Visita Internet Videopoker Videopoker in Italiano
Il sito specializzato nelle migliori offerte dei videopoker in internet
I migliori casino legali in italia Casinolegali.net
Casino Legali offre in rassega i migliori casino online italiani certificati da AAMS

Giocare al Baccara

Il baccara è un gioco sicuramente antico, spesso avvicinato a quello dei tarocchi; alcuni dicono che risalga agli Etruschi, anche se forse esagerano. E’ però un gioco sicuramente facilissimo da imparare e molto divertente da giocare; le regole sono pochissime, e tutta l’azione spetta praticamente al banco. Un po’ come nello chemin de fer, il baccara si svolge tra due persone: il banco e il giocatore che lo sfida. Naturalmente tante altre persone possono sedersi al tavolo e partecipare alla partita, aspettando il loro turno per sfidare a loro volta il banco, e scommettendo a favore o contro il banco.

Sempre come lo chemin de fer, con cui il baccara ha più di una analogia, anche in questo gioco il punteggio massimo per vincere la mano e incassare la posta è il 9; ed anche qui è impossibile sballare perché, se si totalizza un numero maggiore a 9 le decine comunque non si contano. Quindi, per spiegare meglio, se le carte in mano sono 4 e 8 il punteggio realizzato sarà non 12, ma 2 (12-10).

Per giocare subito e bene al baccara, sia nella versione online che dal vivo in un casino territoriale, sono poche le regole da tenere a mente. L’unica cosa davvero importante è conoscere il valore che nel baccara sono attribuite alle carte:

– l’asso vale 1;
– le carte da 2 a 9 conservano il loro valore numerico;
– le carte dal 10 al re valgono zero.

Passiamo allo svolgimento vero e proprio della partita. Il banco distribuisce le carte coperte: due allo sfidante e due a se stesso. Se banco o sfidante raggiungono un punteggio di 8 o 9, che si definisce in gergo “un natural”, la partita finisce subito, le carte vengono mostrate e vince chi si avvicina o ha un nove. Se invece questo non si verifica la partita continua. Con un 6 o un 7 il giocatore deve fermarsi, in caso contrario chiede una carta, che gli viene strisciata dal banco scoperta.

Il banco, che vede solo la carta scoperta del giocatore, ma ignora il valore delle altre due, ha varie possibilità di azione:

– Sta e si ferma se le sue due carte totalizzano un 7;
– Se raggiunge un 6 pesca una carta, ma solo se la carta scoperta del giocatore è un 6 o un 7;
– Se raggiunge un 5 pesca carta, ma solo se la carta scoperta del giocatore è 4,5,6 o 7.
– Se raggiunge 4 punti pesca, ma solo se la terza carta dello sfidante è 2,3,4,5,6 o7;
– Se il valore è 3 il banco pesca carta, solo se la terza carta scoperta dello sfidante non è un 8;
– Con un 2,1 o 0 (una figura o un 10) il banco ha diritto di pescare un’altra carta.

Il gioco finisce sostanzialmente qui: a questo punto si svelano le carte e chi si avvicina a 9 vince tutta la posta. Le puntate dello sfidante, del banco e degli altri giocatori si fanno solo una volta, prima della distribuzione delle carte.